archivio

Uncategorized

Marcia per la Vita e ricordo di Giorgiana Masi

Roma è bella perché è varia: antiabortisti, politici, preti, manifestanti e contro-manifestanti.

  1. La Marcia per la Vita è andata nuovamente di scena a Roma il 12 Maggio 2013. In migliaia hanno sfilato per le vie della capitale per affermare la assoluta intangibilità della vita, “ senza alcuna eccezione, alcuna condizione, alcun compromesso” dal concepimento alla morte naturale.

    Nello stesso giorno ricorreva il 36esimo anniversario dell’uccisione di Giorgiana Masi, una studentessa di 19 anni ammazzata dopo una manifestazione organizzata dal Partito radicale in piazza Navona. Quel giorno Giorgiana era in piazza per celebrare la vittoria del referendum sul divorzio. Il corteo per ricordare Giorgiana Masi è stato vietato dalla questura , ma i manifestanti sono scesi in piazza comunque.

  2. Secondo i promotori della Marcia per la Vita, “le strade della capitale sono state attraversate, anche recentemente, da numerosi cortei indecorosi e blasfemi; il nostro corteo vuole invece affermare il valore universale del diritto alla vita e il primato del bene comune sul male e sull’egoismo.”

  3. Ecco alcuni dei partecipanti alla Marcia.
  4. Questa è Azione Katéchon, un gruppo integralista cattolico per cui l’aborto deve essere vietato, mente ammazzare gli inglesi o gli infedeli non è poi così male. Magari alla vecchia, con un bel rogo.
  5. Un po’ dei cartelli esposti dai manifestanti:
  6. Non mancano esponenti della Chiesa Cattolica,
  7. politici,
  8. e gente comune:
  9. Questo invece è il ricordo di Giorgiana Masi:

Read next page

Did you find this story interesting? Be the first to
or comment.

Liked!

L’idiozia.

The Big Picture

My weekly review of photography in the media is up at La Lettre de la Photographie…herewith, highlights.

1. Darth StupidPhoto by Louise Macabitas

The award for the most stunningly bad behavior caught on camera this week goes to Lt. John Pike, a member of the campus police of the University of California, Davis, in northern California. During a peaceful “Occupy UC Davis” protest on November 18, Pike pepper-sprayed a number of students. The university’s chancellor, Linda Katehi, promised an investigation, even as students called for her resignation. Meanwhile, photos and videos of the incident went viral and Lt. Pike himself became a full-fledged Internet meme—the first true icon of the protest movement of 2011.

______________________________________________________________________________________________

2. Faithful TrioPhoto by Rebecca Blackwell/AP

Catholic faithful prayed at a statue of the Virgin Mary at St. Michel Church in Cotonou, Benin, days before Pope Benedict XVI arrived in Africa for…

View original post 544 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: